La Banda Musicale "Città di Procida" nasce nel 1982 grazie alla passione ed alla perseveranza di alcune persone che avevano ancora vivo il ricordo di quella che era la Banda di Procida negli anni 40 e 50.
Fine precipuo era quello di attirare i giovani allo studio della disciplina musicale per formare poi una piccola Banda che potesse allietare le manifestazioni civili e religiose.
L'idea ebbe un gran successo e neanche due anni dopo la fondazione, la Banda Musicale "Città di Procida" faceva il suo esordio .

Per i primi 10 anni di vita la Banda ha visto alternarsi alla sua direzione ben tre direttori e diversi presidenti che hanno perseverato nel conseguimento dello scopo di partenza.
Sotto la direzione del M.ro Michele Papandrea e con l'aiuto di uno dei più rappresentativi presidenti della nostra storia , l'ing. Antonio Esposito, nel 1994 si è praticato un rinnovamento di tutto l'organo bandistico che ha assunto una dimensione moderna ed al passo con i tempi.

Da allora la banda ha ringiovanito le proprie fila, fino ad essere composta interamente da ragazzi, rivoluzionando i propri obiettivi che sono:
- rivestire un importante ruolo nel panorama sociale in cui opera;
- migliorare costantemente il livello artistico.

In questo contesto si inseriscono le numerose partecipazioni ai principali Festivals Internazionali e Nazionali – “Certamen Internacional de Bandas de Musica de Valencia”, "Flicorno d'oro" di Riva del Garda, "La Bacchetta d'Oro" di Frosinone/Fiuggi, Concorso Internazionale “Città di Sinnai” ed altri – dove la Banda “Città di Procida” ha riscosso sempre grandi consensi di critica (oltreché piazzamenti prestigiosi nelle graduatorie finali), ed i gemellaggi con le bande di Albiano (TN) e Tolentino.

Nella scia del miglioramento artistico della Banda si inseriscono altresì:
- I corsi di Direzione di Banda e perfezionamento tenuti con i docenti di fama internazionale:
Eugene Migliaro Corporon (US);
Tim Reynisch (UK);
Lorenzo Della Fonte;
Lorenzo Pusceddu

- La commissione al compositore Lorenzo Pusceddu del brano "Prochytas" pubblicato dalla Casa Editrice Scomegna di La Loggia (TO) per le celebrazioni del Ventennale di Fondazione

- Prime esecuzioni nazionali di lavori di compositori quali Grainger, Thomas Smith, Grantham, Gordon Jacob, etc.

- L’ideazione del progetto “La Banda è all’Opera” in collaborazione con l’Associazione Coro PolifonicoPleiadichorus” di Procida che ha visto l’allestimento delle opere liriche (opportunamente adattate), Traviata, Cavalleria Rusticana, Turandot e Carmen;

- L’incisione di un CD dedicato al culto della Settimana Santa a Procida;

- La costituzione di una Banda Giovanile denominata "PROCIDA JUNIOR BAND" che accoglie i ragazzi alle prime armi e di età non superiore ai 18 anni la quale , sotto la Direzione di Francesco Trio, vedeva il suo esordio al Festival Valle d'Itria di Cisternino (BR) nel Luglio 2000 a cui seguirono le partecipazioni ai concorsi di Frosinone nel settembre 2001 ed al primo Concorso Internazionale Giovanile di Riva del Garda (quarto posto assoluto) nell'Aprile 2001 e che tutt’oggi è il primo approccio degli allievi della Scuola di Musica alla realtà della Banda.

- L’organizzazione di corsi di propedeutica musicale rivolti a bambini a partire dai 3 anni di età;

- La gestione di una scuola di musica con la collaborazione di docenti specializzati che utilizzano metodi specifici e finalizzati alla Banda.

Arrivata al suo 35° anno di Fondazione la Banda "Città di Procida" è la più longeva Associazione Culturale dell’Isola di Procida ed è riferimento imprescindibile per tutti i giovani che desiderano avere un approccio più approfondito allo studio della musica.
Dall'Ottobre 2002 è diretta da Francesco Trio e dall'Ottobre 2006 la presidenza è affidata a Giuseppe Cascone.

Prossimi eventi